Progetto realizzato con il contributo del
Programma di sviluppo rurale 2014-2020
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale:
l’Europa investe nelle zone rurali

Progetto realizzato con il contributo del Programma di sviluppo rurale 2014-2020
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

Regione Liguria Repubblica ItalianaA Unione Europea PSR Liguria
Rural 4.0

MIPAAF: firmati decreti a sostegno del settore olivicolo e vitivinicolo

31 maggio 2021
MIPAAF: firmati decreti a sostegno del settore olivicolo e vitivinicolo -  Rural 4.0 | Confagricoltura Liguria

Sono stati firmati dal Ministro delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli, tre decreti finalizzati a sostenere il settore olivicolo e vitivinicolo, sui quali è stata raggiunta l'intesa nella scorsa seduta della Conferenza Stato-Regioni.

Viene modificata la disciplina di aiuto per i territori colpiti dal batterio della Xylella fastidiosa, la cui produzione olivicola è ancora in forte sofferenza. Lo schema di decreto, tenendo conto che l'attuale livello di produzione nei territori colpiti possa essere garantito solo con azioni di sostegno che tengano conto delle caratteristiche poliennali della coltura, stabilisce il termine di quattro anni per procedere al reimpianto degli ulivi, nonché norme specifiche per continuare a beneficiare dell'aiuto accoppiato nel periodo in cui la superficie olivicola è improduttiva.

Due i decreti che riguardano il settore vitivinicolo e sono finalizzati a sostenere l'intero comparto, fortemente colpito dalle conseguenze derivate dal blocco del canale Ho.re.ca. e dalla crisi dell'export a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il primo decreto riguarda la promozione nei Paesi terzi dei prodotti vitivinicoli italiani, per i quali viene prorogata di due mesi la tempistica di esecuzione dei programmi per l'annualità 2020/2021, per  favorire la maggiore spesa possibile del sostegno previsto dalla misura Promozione nei Paesi terzi dell'OCM Vino e incoraggiare le dinamiche di riequilibrio dei mercati legati a tale settore, anche considerando  l'evoluzione della situazione epidemiologica, dovuta alla pandemia da COVID-19, nei mercati dei Paesi terzi e sul territorio nazionale, nonché le conseguenze che le misure di contenimento sulla sua diffusione hanno avuto e continuano ad avere sul settore vitivinicolo e sugli scambi commerciali tra Europa e Paesi terzi.

Il secondo decreto invece, in vigore dal 1 gennaio 2021, dà attuazione ad alcune disposizioni comunitarie recentemente adottate per fronteggiare il perdurare della crisi derivante dalla pandemia e presenta una serie di proroghe di adempimenti a carico dei produttori vitivinicoli di imminente scadenza.

In particolare viene consentita una certa flessibilità nella implementazione e gestione delle misure inserite nel Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo (PNS),  vengono derogati i pagamenti di alcuni contributi e infine, per quanto riguarda le autorizzazioni agli impianti, è prorogata al 31 dicembre 2021 la validità delle autorizzazioni in scadenza nel 2020 con la possibilità, per i produttori che non hanno più intenzione di utilizzare l'autorizzazione o di usufruire della proroga, di non incorrere in sanzioni.

Le più lette

Vedi tutte
PSAMMbeach: le schede delle cultivar - prima
PSAMMbeach: le schede delle cultivar - prima
18 maggio 2022Progetti Europei
Agriturismo: dalla Regione Liguria tre milioni di euro sul PSR
Agriturismo: dalla Regione Liguria tre milioni di euro sul PSR
16 maggio 2022Rural 4.0
HACCP: due corsi gratuiti (rilascio e rinnovo) per dipendenti di azienda agricola. Iscriviti
HACCP: due corsi gratuiti (rilascio e rinnovo) per dipendenti di azienda agricola. Iscriviti
12 maggio 2022News
LA7: Euroflora 2022. L'allarme di Confagricoltura per l'export
LA7: Euroflora 2022. L'allarme di Confagricoltura per l'export
06 maggio 2022Dicono di noi
MISE: "Fondo Impresa Femminile" per avviare e rafforzare nuove attività anche nel settore della trasformazione dei prodotti agricoli
MISE: "Fondo Impresa Femminile" per avviare e rafforzare nuove attività anche nel settore della trasformazione dei prodotti agricoli
04 maggio 2022News
UNICREDIT: finanziamento di conduzione per la liquidità delle imprese agricole
UNICREDIT: finanziamento di conduzione per la liquidità delle imprese agricole
22 aprile 2022News
EUROFLORA 2022, Confagricoltura Liguria: eventi, colori e profumi per esaltare e rilanciare il florovivaismo nazionale
EUROFLORA 2022, Confagricoltura Liguria: eventi, colori e profumi per esaltare e rilanciare il florovivaismo nazionale
22 aprile 2022Comunicati
EMERGENZA COVID - 19: con la fine della stessa il 31 marzo 2022, cosa cambia sui luoghi di lavoro?
EMERGENZA COVID - 19: con la fine della stessa il 31 marzo 2022, cosa cambia sui luoghi di lavoro?
04 aprile 2022News
PSR INDENNITA' COMPENSATIVA AREE NATURA 2000: 400.000 euro dalla regione per le aree agricole e forestali
PSR INDENNITA' COMPENSATIVA AREE NATURA 2000: 400.000 euro dalla regione per le aree agricole e forestali
04 aprile 2022Rural 4.0
PSR AGRICOLTURA BIOLOGICA E ZOOTECNIA: 2 milioni di euro dalla Regione Liguria
PSR AGRICOLTURA BIOLOGICA E ZOOTECNIA: 2 milioni di euro dalla Regione Liguria
04 aprile 2022Rural 4.0

Network Confagricoltura

Agriturist Giovani di Confagricoltura ANGA ENAPRA

Progetto realizzato con il contributo del Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

Regione Liguria Repubblica ItalianaA Unione Europea PSR Liguria
arrow-leftarrow-rightchevronclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-confagricoltura-ligurialogo-confagricoltura-liguria_negativenewsplaysearchsendsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-telegram-colorsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-whatsapp-colorsocial-youtube-colorsocial-youtube