Progetto realizzato con il contributo del
Programma di sviluppo rurale 2014-2020
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale:
l’Europa investe nelle zone rurali

Progetto realizzato con il contributo del Programma di sviluppo rurale 2014-2020
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

Regione Liguria Repubblica ItalianaA Unione Europea PSR Liguria
Dicono di noi

Il Secolo XIX: il caro energia spegne le serre, Confagricoltura Liguria ne parla sul quotidiano ligure

22 febbraio 2022
Il Secolo XIX: il caro energia spegne le serre, Confagricoltura Liguria ne parla sul quotidiano ligure -  Dicono di noi | Confagricoltura Liguria

Il caldo delle serre è un lusso, con gli incrementi vertiginosi delle bollette. Niente produzioni da far crescere fuori stagione, in questo mese di febbraio: si torna ai ritmi naturali, posticipando certe semine più che si può, come spiega Confagricoltura Liguria in un ampio articolo su Il Secolo XIX. Il caro energia – che è anche caro materie prime, caro trasporti e caro fertilizzanti – mette in ginocchio gli agricoltori e fa cambiare abitudini consolidate nelle produzioni, pure in quella principale per la Liguria, la produzione di basilico. C’è chi fra le aziende agricole, ha scelto temporaneamente di dedicarsi a semine che resistono al freddo pur di spegnere le serre e tamponare così le cifre mostruose degli aumenti.

Il direttore di Confagricoltura Liguria Andrea Sampietro sottolinea come il gas abbia subito un aumento del 700 per cento e come i rincari non abbiano risparmiato neanche chi da anni ha convertito i propri sistemi di riscaldamento da gasolio a fonti green, ovvero a biomassa.

“Ci sono imprenditori – evidenzia, nell’articolo, il presidente regionale di Confagricoltura Liguria Luca De Michelis – che hanno abbandonato le colture in serra. Questo avviene nel comparto florovivaistico, ma anche nell’orticoltura e nelle primizie in terra: si assiste a un ritorno della coltivazione degli ortaggi a freddo”.

Il nodo principale è il caro energia: “Già una trentina di aziende, solo nell’ultimo periodo, ha modificato la propria produzione convertendosi a colture realizzabili con il freddo – conclude Sampietro – è un tornare alla stagionalità che parte da una criticità di fatto: come Italia importiamo il 73,4 per cento dell’energia che consumiamo. Si assiste così ad un’impennata delle spese per la produzione dei nostri fiori, delle primizie, dell’olio come del vino, insostenibile per gli agricoltori”.

Le più lette

Vedi tutte
DECRETO PRATICHE SLEALI. I primi correttivi sulla Gazzetta Ufficiale
DECRETO PRATICHE SLEALI. I primi correttivi sulla Gazzetta Ufficiale
27 giugno 2022News
FISCO: pagamenti POS, sanzioni dal 30 giugno 2022 per chi non accetta
FISCO: pagamenti POS, sanzioni dal 30 giugno 2022 per chi non accetta
20 giugno 2022News
IMU: nuovo modello e nuova scadenza
IMU: nuovo modello e nuova scadenza
20 giugno 2022News
BONUS ENERGIA ELETTRICA E GAS: come funziona?
BONUS ENERGIA ELETTRICA E GAS: come funziona?
13 giugno 2022News
AGRIcoltura 100: al via la terza indagine
AGRIcoltura 100: al via la terza indagine
26 maggio 2022News
FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO. Di cosa si tratta?
FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO. Di cosa si tratta?
26 maggio 2022News
PARTITE IVA IN REGIME FORFETTARIO: cosa cambia dal 1°luglio?
PARTITE IVA IN REGIME FORFETTARIO: cosa cambia dal 1°luglio?
26 maggio 2022News
PNRR M1C3 Cultura: oltre 15 milioni di euro per interventi nel territorio della Regione Liguria. Scadenza domande 15 giugno 2022
PNRR M1C3 Cultura: oltre 15 milioni di euro per interventi nel territorio della Regione Liguria. Scadenza domande 15 giugno 2022
26 maggio 2022Rural 4.0
Confagricoltura Liguria: PSA. Chiediamo un Consiglio Regionale "aperto"
Confagricoltura Liguria: PSA. Chiediamo un Consiglio Regionale "aperto"
26 maggio 2022Comunicati
PSAMMbeach: le schede delle cultivar - prima
PSAMMbeach: le schede delle cultivar - prima
18 maggio 2022Progetti Europei

Network Confagricoltura

Agriturist Giovani di Confagricoltura ANGA ENAPRA

Progetto realizzato con il contributo del Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

Regione Liguria Repubblica ItalianaA Unione Europea PSR Liguria
arrow-leftarrow-rightchevronclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-confagricoltura-ligurialogo-confagricoltura-liguria_negativenewsplaysearchsendsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-telegram-colorsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-whatsapp-colorsocial-youtube-colorsocial-youtube