news
Ispezioni del GSE sugli impianti fotovoltaici: un accordo tra Confagricoltura e Seyes
29.05.2017

Ispezioni del GSE sugli impianti fotovoltaici: un accordo tra Confagricoltura e Seyes

ISPEZIONE GSE: I CONTROLLI SONO SEMPRE PIU’ RIGOROSI E FREQUENTI

Pubblicato a fine marzo il ‘’report attività 2016’’.

Solo nel corso dell’anno 2016, sono stati condotti 4.240 accertamenti, con un incremento del 22% rispetto al 2015. Nel 35,4% dei casi sono state accertate irregolarità, tradotte nella sospensione o riconfigurazione degli incentivi per impianti di qualsiasi taglia.

Il controllo da parte del GSE avviene secondo due modalità:

- Il sopralluogo: avviene direttamente in loco sull’impianto per verificare che quanto dichiarato corrisponda effettivamente con quanto installato.

- La verifica documentale: riguarda il controllo della documentazione prodotta in fase di allaccio dell’impianto fotovoltaico e presentata per la richiesta di accesso all’incentivo, nonché successivi adeguamenti.

L’esito negativo può avere conseguenze spesso drammatiche per i produttori di energia e le cause principali sono riconducibili alla documentazione spesso incompleta e/o errata.

Seyes, per far fronte ai controlli del GSE che stanno riguardando l’intero settore, ha attivato, grazie ad apposito accordo con Confagricoltura in Liguria, un nuovo servizio di raccolta e verifica preventiva di tutta la documentazione solitamente richiesta in fase di ispezione, con lo scopo di anticipare la notifica di controllo e farvi arrivare pronti al momento della verifica.

CONGUAGLIO INCENTIVI 2016: PAGAMENTI, RITARDI O MANCATA COMUNICAZIONE?

A partire dal 2 maggio 2017, contestualmente al pagamento della rata di febbraio 2017, il GSE inizierà ad erogare i conguagli relativi alla tariffa incentivante per l’anno 2016.

Si ricorda che dal 1/1/2015 il GSE eroga le tariffe incentivanti con rate mensili costanti, in misura pari al 90% della producibilità media annua stimata di ciascun impianto. Il conguaglio viene effettuato in relazione alla produzione effettiva entro il 30 giugno dell’anno successivo.

Seyes, per i propri clienti, sta effettuando le opportune verifiche. In alcuni casi si è riscontrato che l’Ente Distributore non ha comunicato correttamente i dati durante l’arco dell’anno 2016. I nostri operatori si adoperano per verificare, sollecitare e far si che i conguagli arrivino correttamente e nei tempi corretti.

ADEMPIMENTI 2017: DELIBERA 786/2016

Si ricorda che a partire da quest’anno, per tutti i proprietari di impianti fotovoltaici, oltre a svolgere i soliti adempimenti obbligatori per l’attività dell’ Agenzia delle Dogane, GSE e AEEGSI, sarà obbligatoria la taratura quinquennale della protezione di interfaccia.

Seyes mette a disposizione le proprie forze per svolgere tale adempimento su tutto il territorio Piemontese e Ligure.

Informati presso gli uffici di Confagricoltura.