news
Circolazione delle piante visti i "rischi" della Xylella - Passaporto Verde: come fare ad ottenerlo
22.12.2015

Circolazione delle piante visti i "rischi" della Xylella - Passaporto Verde: come fare ad ottenerlo

DAL SERVIZIO FITOSANITARIO DELLA REGIONE I CHIARIMENTI SU COME SONO E SARANNO REGOLAMENTATE LE ESPORTAZIONI E LA CIRCOLAZIONE DELLE PIANTE, VISTO IL "RISCHIO" XYLELLA. PASSAPORTO VERDE: COME FARE? IL NOSTRO CAA PRONTO A SEGUIRVI

Il settore fitosanitario della Regione Liguria - a seguito della preoccupazione della diffusione in Europa dell'organismo nocivo xylella fastidiosa e all'altrettanto preoccupante circolazione di notizie molto diverse e contrastanti tra loro in merito a blocchi di commercializzazione che starebbero subendo, o sarebbero preannunciati, a danno delle nostre produzioni regionali di vegetali, a causa di provvedimenti unilaterali emessi da parte delle Autorità di alcuni paesi Europei - ci comunica quanto segue.

A livello Comunitario è stata approvato un provvedimento di modifica della precedente Decisione (UE) relativa alle misure di emergenza per l'organismo in questione, che diventerà a breve pienamente operativa, in base alla quale viene indicata una lista di piante, in aggiunta a quelle per cui attualmente è già prevista la predisposizione del passaporto delle piante (passaporto verde), per le quali sarà necessaria l'emissione del passaporto stesso da parte del produttore delle piante e del commerciante all' ingrosso delle medesime.

La decisione richiamata "contiene" le specie delle piante per cui il passaporto diventerà obbligatorio da qui a breve.

Ciascun soggetto interessato, per poter emettere un passaporto, deve essere preventivamente autorizzato dal Servizio Fitosanitario.

Al riguardo si ricorda, in maniera molto sintetica, che i produttori di piante, e i commercianti di piante all'ingrosso, per poter essere autorizzati all'emissione devono essere preventivamente autorizzati, sempre dal Servizio Fitosanitario, all'esercizio dell'attività, ai sensi dell'art. 19 del D. Lgs. n.214, ed essere iscritti al Registro Ufficiale dei Produttori (RUP), ai sensi del medesimo D.Lgs.

Si precisa, inoltre, che per ciascuna delle autorizzazioni e/o iscrizioni richieste è necessario che il responsabile dell'azienda indichi per quali specie di piante l'autorizzazione o l'iscrizione viene richiesta.

Con riferimento a quanto sopra illustrato, a seconda delle diverse situazioni in cui versano le aziende produttrici di piante e i commercianti sopra citati, che necessitano di essere provviste di autorizzazione all'emissione del passaporto in argomento, ci si può trovare di fronte a diverse casistiche come sotto riportato:

 - i soggetti sprovvisti di autorizzazione all'esercizio dell'attività, per ottenere l'autorizzazione all'emissione del passaporto, dovranno presentare al SFR l'istanza per essere:

1. autorizzati all' esercizio dell'attività;

2. iscritti al RUP;

3. autorizzati all'emissione del passaporto, per le specie trattate nella propria attività;

 - i soggetti in possesso delI'autorizzazione  all'esercizio dell' attività, per ottenere il passaporto dovranno essere:

1. iscritti at RUP;

2. autorizzati all'emissione del passaporto, per le specie trattate nella propria attività;

 - i soggetti in possesso sia dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività sia dell'iscrizione al RUP dovranno chiedere al Servizio:

1. l'autorizzazione all'emissione del passaporto;

 -  i soggetti, infine, già in possesso dell'autorizzazione all'emissione del passaporto, dovranno comunicare al Servizio il nome delle nuove specie per le quali devono chiedere l'autorizzazione all'emissione del passaporto in modo da ottenere dagli uffici:

1. una nuova autorizzazione all'emissione del passaporto opportunamente adeguata.

Gli uffici tecnici delle nostre Unioni sono a disposizione per seguire le aziende - che hanno bisogno delle autorizzazioni in argomento - nella compilazione della modulistica per la presentazione delle sopra citate istanze e per fornire tutte le informazioni del caso.

Ecco i contatti diretti per avere un appuntamento per gestire al meglio il tutto:

LA SPEZIA - tecnico.laspezia@agorasrl.net

GENOVA - tecnico.genova@agorasrl.net

SAVONA - tecnico.savona@agorasrl.net

IMPERIA - tecnico.imperia@agorasrl.net

Link diretto a norme, elenco piante e modulistica