news
Floranga 2015. Inaugura domani la due giorni della floricoltura ligure made in "Giovani di Confagricoltura" al Palafiori di Sanremo
27.03.2015

Floranga 2015. Inaugura domani la due giorni della floricoltura ligure made in "Giovani di Confagricoltura" al Palafiori di Sanremo

INAUGURA DOMANI MATTINA FLORANGA 2015

LA KERMESSE DELLA FLORICOLTURA ORGANIZZATA DAI GIOVANI DI CONFAGRICOLTURA LIGURIA

SI PUNTA AI 4.000 VISITATORI NELL’ARCO DELLE DUE GIORNATE AL PALAFIORI

Dopo i successi delle manifestazioni nelle edizioni 2013 e 2014, quest'ultima con la partecipazione di oltre 4.000 visitatori e il consenso di autorità istituzionali, anche quest'anno Floranga punterà a raggiungere e superare gli incredibili risultati delle edizioni precedenti, un evento per i produttori floricoli della regione Liguria organizzato dall'Anga Giovani di Confagricoltura Liguria.

“Lo scorso 19 Febbraio – sottolinea in presentazione il presidente dei Giovani di Confagricoltura Liguria, Roberto Fiumara - ha visto l'emissione di un francobollo tematico riportante il logo della manifestazione che rientra nella tematica ‘le eccellenze del sistema produttivo ed economico’ per l'anno 2015, ‘Floricoltura italiana, in occasione di Floranga 2015’, esposizione floristica dei Giovani di Confragricoltura. Francobollo approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico che evidenzia l'importanza del settore in Italia, realizzato graficamente dalla Zecca di Stato e distribuito da Poste Italiane in 1,6 milioni di pezzi”.

Questa è solo una delle “novità” di Floranga 2015 che celebrerà il “suo” francobollo con un annullo filatelico commemorativo.

Alla presenza dei vertici nazionali dei Giovani di Confagricoltura, dal presidente Raffaele Maiorano ai suoi due vice, Piergiovanni Ferrarese e Francesca Picasso, nonchè di tantissime autorità liguri e dei vertici di Confagricoltura Liguria ed Imperia, domani mattina aprirà i suoi battenti, nella prestigiosa cornice del Palafiori di Sanremo, l’evento ormai clou delle floricoltura ligure.

“L'evento – continua Roberto Fiumara -  dà la possibilità a tutti i produttori di esporre gratuitamente i propri prodotti, portandoli fuori da serre e negozi per offrirli in una veste diversa, in modo da valorizzarne le caratteristiche ed evidenziare l’impegno e la costanza che sta dietro la cura e la coltivazione di ciascun singolo prodotto. In tal senso, l'evento si propone di promuovere le produzioni floricole e il territorio”.

Nel weekend verrà organizzato un concorso di composizioni floreali al quale parteciperanno importi nomi del settore; il tema del concorso 'Una cartolina da... suddiviso in tre categorie: composizione grandi dimensioni, composizioni libere, composizione moderna libera.

L'inaugurazione della manifestazione è alle ore 10.

Durante la prima giornata è previsto un incontro con la scuola di agraria, l’istituto Aicardi, i cui studenti verranno in contatto con gli operatori della filiera e con le figure istituzionali di riferimento per del mondo agricolo e floricolo. Nel corso delle due giornate saranno presenti le aziende della filiera del distretto florovivaistico, dalla ricerca (IRF, CRA-FSO) alla commercializzazione, compreso il mondo delle cooperative e l'istruzione. L'ANCEF (associazione dei commercianti di fiori) provvederà ad effettuare le valutazioni qualitative delle produzioni in esposizione, che porteranno alla relativa premiazione, domenica 29 Marzo.

Nel corso della manifestazione, inoltre, verrà presentato in edizione limitata un nuovo profumo femminile “Daphné – Floranga” ottenuto da essenze di fiori di Sanremo, impreziosito dall'etichetta raffigurante il francobollo della floricoltura italiana. L'ingresso ai visitatori sarà gratuito.

Ovviamente, in pieno “spirito giovane” la manifestazione è anche social, ovvero presente su tutti i social network, sempre più luogo di interscambio degli agricoltori 2.0