Consiglio Direttivo

Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo è costituito:

  • dal Presidente e dal Vice Presidente di Confagricoltura Liguria;
  • dai Presidenti delle singole Organizzazioni federate;
  • dal Presidente della Federazione Regionale dell’Anga;
  • dal Presidente di Agriturist Liguria;
  • dai Presidenti delle Sezioni Regionali di Prodotto;
  • dai Presidenti dei Sindacati Regionali di Categoria.

Possono essere inoltre invitati a partecipare, con voto consultivo, i Presidenti degli altri Enti di cui all’art. 3 dello Statuto.

Alle riunioni del Consiglio Direttivo partecipano, inoltre, con voto consultivo, i Direttori delle Organizzazioni federate, ed i Revisori dei Conti.

Segretario del Consiglio Direttivo di Confagricoltura Liguria è il Direttore della stessa.

Il Consiglio Direttivo dura in carica per tre anni.

Spetta al Consiglio Direttivo:

  • determinare i criteri per l’attribuzione alle Organizzazioni federate del numero dei delegati componenti l’Assemblea di Confagricoltura Liguria, ai sensi dell’art. 7 dello Statuto;
  • determinare i programmi delle attività di Confagricoltura Liguria nel quadro delle direttive generali espresse dall’Assemblea;
  • esprimere motivato parere, nel quadro delle direttive della Confederazione e delle Federazioni nazionali di categoria e nel rispetto della disciplina contrattuale attuata in sede nazionale, sulle proposte di contratto o di accordo collettivo che le Organizzazioni federate, ed i loro sindacati, intendano stipulare o di cui siano richiesti;
  • compiere, nell’ambito regionale, quegli atti di interesse sindacale espressamente delegati dalla Confederazione o da una  o più Organizzazioni federate, nel rispetto delle direttive della Confederazione e delle Federazione nazionali di categoria interessate;
  • istituire le Sezioni Regionali di Prodotto, ai sensi dell’art. 21 dello Statuto confederale;
  • istituire le Federazioni Regionali di categoria;
  • può istituire, determinando le modalità operative, a seconda delle esigenze organizzative e sindacali, economiche e finanziarie, dei comitati consultivi e designare alla Confederazione i rappresentanti regionali al comitato dei problemi sindacali, al comitato per i problemi organizzativi-finanziari, al comitato per i problemi del territorio, dell’ambiente, dell’agriturismo e delle attività connesse e del comitato per i problemi delle aree economicamente svantaggiate, scelti tra i rappresentanti espressi dalle Organizzazioni federate;
  • esprimere, nei confronti della Confederazione, l’intesa necessaria per la nomina del Direttore;
  • esaminare ed approvare il rendiconto economico e finanziario di Confagricoltura Liguria, da presentare all’Assemblea, tenuto conto dei termini di cui all’art. 12 punto 5 dello Statuto;
  • fissare le aliquote e la misura dei contributi che le Organizzazioni federate debbono corrispondere ai sensi dell’art. 4, dello Statuto;
  • deliberare su proposta del Direttore, la costituzione dei propri uffici;
  • ratificare le deliberazioni adottate in via d’urgenza dal Presidente;
  • deliberare, su proposta del Presidente, nei casi di inadempienza degli obblighi delle Organizzazioni federate, a norma dell’art. 5 dello Statuto;
  • deliberare su tutte le materie ad esso sottoposte dal Presidente e su quanto altro sia ritenuto utile per l’adempimento degli scopi statutari;
  • nominare altri membri che faranno parte delle Sezioni Regionali di Prodotto al fine di assicurare una adeguata rappresentanza delle imprese di settore;
  • nominare la Giunta Esecutiva, composta così come previsto dall’articolo 16 dello Statuto.